Un corridoio notturno a Lille

L'illuminazione intelligente crea un corridoio notturno per garantire la sicurezza delle persone e preservare l'ambiente notturno per la fauna locale

Dal 2001, la città di Lille ha implementato soluzioni per ridurre la propria impronta di carbonio e proteggere l'ambiente. Le autorità locali stanno progressivamente sostituendo tutti gli apparecchi di illuminazione della città con apparecchi a LED più efficienti dal punto di vista energetico gestiti da sistemi di controllo che adattano la luce esattamente dove e quando è necessaria. Queste azioni hanno consentito alla città di ridurre i propri consumi energetici del 50% nel 2020 rispetto al 2004, migliorando al contempo la qualità della luce.

La Citadelle, un parco di 110 ettari che ospita lo zoo della città, è uno spazio pubblico popolare per i residenti che lo frequentano regolarmente per le passeggiate in famiglia, la corsa o le gite in bicicletta. Accoglie anche un’ampia varietà di flora e fauna con oltre 100 specie diverse di animali e tutte necessitano di un'illuminazione che rispetti i loro ritmi naturali.  

Impegnata a preservare questa fauna selvatica, la città ha adottato un "Piano per la biodiversità" nel 2011. Nel 2017 ha lanciato il progetto LUCIOLE (Lumière Citadine Optimisée pour L'Environnement) per proteggere gli animali e le piante del parco, comprese le 9 specie vulnerabili di pipistrelli rimaste che di notte vivono lì e lungo il ponte Léon Jouhaux. La nuova illuminazione doveva preservare i siti dove i pipistrelli si appendono, svolazzano e le aree di foraggiamento.
 

Illuminazione urbana per una convivenza armoniosa

La città voleva creare un corridoio notturno con una soluzione di illuminazione sostenibile che mantenesse sani e felici gli animali e le piante del parco, oltre che aiutasse a raggiungere i suoi obiettivi ambientali, assicurando che i cittadini fossero al sicuro e soddisfatti. Una soluzione che adattasse l'intensità della luce alle diverse esigenze della zona e alla temperatura di colore era fondamentale.

I project manager hanno optato per gli apparecchi CITEA NG dotati di LED con differenti temperature colore (ambra, 2200K e 2700K) e di sensori di rilevamento del movimento. Gli apparecchi sono programmati per passare automaticamente dalla luce ambra alla luce bianca quando i sensori rilevano l'arrivo di persone, al fine di proteggere la fauna e la flora garantendo la sicurezza e il comfort delle persone. 

La temperatura di colore è programmata per adattarsi al comportamento stagionale dei pipistrelli, che di solito escono dai loro nidi circa 30 minuti dopo il tramonto per cercare cibo. 

Da aprile a novembre, quando il sole tramonta più tardi e i pipistrelli sono più attivi, si accendono e si spengono solo i LED ambra per proteggerli. 

Poi da novembre a marzo, quando i pipistrelli sono in letargo, si accendono e si spengono con LED ambra e bianchi (2200K e 2700K) a seconda dell'ora della notte e della presenza di persone, ciclisti o veicoli. 

I cittadini fanno i pendolari la mattina presto e la sera beneficiano di una visibilità ottimale. Durante la notte, quando l'illuminazione passa dal bianco all'ambra, la fauna locale può dormire profondamente. Se arriva un pedone o un ciclista, i sensori ne rilevano la presenza e i led bianchi si accendono temporaneamente per garantire un passaggio sicuro e confortevole.

Avenue Mathias Delobel
Lille
Francia

Cliente

Consiglio comunale di Lille

Soci

Appaltatori: ENGIE + CITEO
Ecologista per il Consiglio di Lille: Yohan Tison

Illuminazione smart per costruire un futuro sostenibile per tutti

L'intero impianto di illuminazione è controllato da Schréder EXEDRA che consente la gestione remota in tempo reale degli apparecchi di illuminazione. La città è in grado di adattare i livelli di illuminazione in qualsiasi momento e può analizzare i dati acquisiti dai sensori per migliorare gli scenari luminosi. 

La città di Lille è all'avanguardia con il suo “Piano per la biodiversità” che rende la città sostenibile e piacevole per tutti. Siamo lieti di accompagnare la città fornendo soluzioni intelligenti che consentano loro di trovare il giusto equilibrio tra la protezione del nostro ambiente e il prevedere uno spazio sicuro in cui le persone possano vivere.