Campus MIL - Università di Montreal

SHUFFLE illumina in modo sostenibile questo campus per guidare le persone, incoraggiare le interazioni ed integrare l'architettura.

Per molti anni, il vecchio scalo ferroviario di Outremont è stato una cicatrice nel paesaggio urbano di Montreal, fino a quando l'Università di Montreal lo ha rilevato nel 2019 per creare il nuovo campus MIL. La completa trasformazione è un'impressionante opera di ingegneria e un vero gioiello architettonico per la città di Montreal. 

Il complesso scientifico, che costituisce il primo blocco del campus, è stato inaugurato il 20 settembre 2019. Questo complesso di 60.000 m2 comprende due poli - uno per l'insegnamento e uno per la ricerca - e ospita più di 200 professori e 2.000 studenti di vari dipartimenti scientifici. La splendida struttura moderna è certificata LEED NC Gold e ha dato il via alla rigenerazione dell'intero paesaggio urbano, creando un quartiere dinamico in cui convivono vita studentesca, ricerca e arte.  
 

La sostenibilità al centro di questo laboratorio urbano vivente 

La sostenibilità è stata al centro dello sviluppo ed è stata integrata nel processo decisionale, in linea con gli obbiettivi del Montréal Climate Plan 2020-2030. Al momento di scegliere l'illuminazione per gli spazi esterni, progettati per essere zone estese di aggregazione e interazione per studenti, accademici e ricercatori, era quindi importante installare una soluzione efficiente dal punto di vista energetico. 
 

Estetica per un'identità forte e unificante 

Gli sviluppatori hanno voluto installare arredi luminosi che completassero l'architettura contemporanea e valorizzassero l'atmosfera di questo campus innovativo e altamente tecnologico. 

È altrettanto importante che gli spazi esterni - tra cui due grandi cortili paesaggistici - siano il più possibile aperti e fluidi, per favorire lo scambio e il networking. 
 

SHUFFLE: infrastruttura sostenibile dal design raffinato

Il palo intelligente SHUFFLE ha risposto a tutte le esigenze. Questa colonna estetica fornisce una luce bianca brillante per un paesaggio notturno sicuro e confortevole, con un consumo energetico minimo. Consente a persone di tutte le età di muoversi agevolmente e di trattenersi anche dopo il tramonto, favorendo l'interazione sociale. 

Con il suo design moderno e raffinato, SHUFFLE riflette l'architettura del complesso garantendo un equilibrio visivo del paesaggio.  

Una soluzione scalabile e a prova di futuro

Grazie alla modularità del palo intelligente SHUFFLE, la tecnologia all'interno dei moduli può essere facilmente aggiornata in qualsiasi momento per soddisfare le esigenze future. 

I pali possono anche essere adattati per integrare funzioni come altoparlanti, CCTV, WiFi, ricarica per veicoli elettrici o sensori, per creare un ambiente veramente pronto che soddisfi le esigenze delle persone che lo utilizzano. 

Integrando diversi elementi nel palo, l'Università eviterà che i grandi spazi aperti diventino confusionari e ridurrà al minimo l'impronta di carbonio. 

1070 Beaumont Ave, Mount Royal
Montreal
Canada

Soci

Architetti: Menkès Shooner Dagenais LeTourneux Architectes | Lemay | NFOE architecture
Progettazione del paesaggio: Projet Paysage
Ingegneria: Bouthillette Parizeau | Pageau Morel | SNC-Lavalin

Gli spazi pubblici contengono arredi urbani unici, un'illuminazione che mette in risalto edificio e natura oltre che materiali raffinati, offrendo un'esperienza unica e un luogo molto attraente.

Projet Paysages - Architetti paesaggisti

Un progetto premiato 

Questo quartiere rigenerato ha vinto premi di architettura e ingegneria a Montreal per il suo design unico e innovativo. Gli architetti paesaggisti Projet Paysage hanno vinto il primo premio al "13° Grands Prix du Design" nella categoria Landscape Design. 

Anche i team di ingegneri hanno ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui il 2023 Award of Excellence in Architecture dell'Ordre des architectes du Québec e il Grands Prix du Design 2022 nella categoria Architettura.