Ponte Rea Vaya BRT

La luce trasforma il ponte BRT in un punto di riferimento paesaggistico, permettendo a numerosi pendolari di spostarsi senza interruzioni tra Alexandra e Sandton

Rea Vaya, una linea di autobus rapidi a Johannesburg, ha recentemente inaugurato il ponte BRT sull’autostrada M1. Questo ponte lungo 255m fa parte di un nuovo percorso Rea Vaya che costituisce la spina dorsale del corridoio Louis Botha di Johannesburg, connessione tra Alexandra e il centro di Johannesburg oltre alla vicina Sandton.
Questo nuovo ponte non è pensato solo per gli autobus, ma integra anche un nuovo percorso pedonale per i tanti pendolari tra Alexandra e Sandton.

A Schréder è stato affidato lo sviluppo di un progetto illuminotecnico che permettesse agli utenti di attraversare il ponte in completa sicurezza e che costituisse un punto di riferimento paesaggistico durante la notte.

Gli apparecchi Citea LED illuminano la strada e i camminamenti, offrendo una brillante luce Bianca per assicurare perfetta una visibilità e una maggior sensazione di sicurezza.

Apparecchi LEDbeam e OMNIstar in configurazione speciale sono stati installati per illuminare le corsie laterali, gli stralli e la parte superiore della struttura. Una centralina DMX controlla luce e colore per diverse scene dinamiche.

BRT Bridge
Alexandra
Sud Africa

Soci

Project management: Royal HaskoningDHV

Applicazioni

Gli apparecchi a LED sono stati una scelta naturale, e a Schréder è stata affidata la soluzione illuminotecnica completa della selezione degli apparecchi migliori per questa applicazione. Il tutto è stato messo insieme con l’installazione elettrica di RJJ Projects per un fantastico effetto di illuminazione.

Dawid Janse van Vuuren
Royal HaskoningDHV

I pendolari sono molto soddisfatti del nuovo ponte BRT, che non solo fornisce un percorso più sicuro e rapido ma è uno dei ponti più iconici di Johannesburg.