Il primo Rapporto di Sostenibilità di Schréder premiato con 2 riconoscimenti dagli Awards for Best Belgian Sustainability Reports

Schréder è lieta di annunciare che il suo primo Rapporto di Sostenibilità è stato premiato con due riconoscimenti ai 2022 Awards for Best Belgian Sustainability Reports

Organizzati ogni anno dall'Institute of Registered Auditors (IBR-IRE), questi riconoscimenti premiano ed incoraggiano le organizzazioni a presentare relazioni trasparenti sui temi della sostenibilità, promuovendo l'integrazione delle informazioni sulla sostenibilità, come le questioni ambientali, sociali e di governance (ESG). 

In occasione della cerimonia di premiazione che si è svolta a Bruxelles il 29 novembre, Werner de Wolf - CEO di Schréder e Xavier Uhlen, Direttore Audit, Rischi e Sostenibilità del Gruppo, sono stati lieti di ritirare i due premi per il Miglior Primo Rapporto di Sostenibilità e per il Rapporto di Sostenibilità meglio collegato agli obbiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030

Schréder accepts the 2 awards for its Sustainability Report

Schréder è stata premiata come Miglior Primo Rapporto di Sostenibilità nella categoria Grandi Organizzazioni per le informazioni dettagliate e pertinenti in un layout accattivante. La giuria ha lodato il rapporto per

  • documentate interazioni con gli stakeholder;
  • governance, rischio ed etica ben descritti;
  • obbiettivi a breve e lungo termine chiaramente definiti e pertinenti, misurati nel corso del rapporto;
  • focus sulle questioni relative ai diritti umani.

Poiché ci avviciniamo all'Agenda 2030 degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile adottata dalle Nazioni Unite, la Giuria ha voluto premiare un'organizzazione che ha integrato gli SDG nel proprio report, oltre agli altri criteri tradizionali. Il nostro rapporto è stato premiato anche come "Rapporto di sostenibilità meglio collegato agli obbiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030". La giuria ha apprezzato il chiaro collegamento con gli SDG specifici e l'uso degli stessi per la valutazione della materialità. Sono molto rilevanti e hanno reso il rapporto concreto.

L'edizione 2022 ha ricevuto 47 candidature, a dimostrazione della crescente importanza di una rendicontazione trasparente della sostenibilità per le aziende. Una giuria professionale composta da rappresentanti del mondo accademico, economico e del social profit, da giornalisti e da revisori contabili iscritti all'albo, ha analizzato attentamente tutti i report, utilizzando criteri di valutazione in gran parte allineati agli standard GRI e che includono gli Obbiettivi di Sviluppo Sostenibile adottati dalle Nazioni Unite nel 2015.

Schréder è onorata di aver ricevuto questi premi che testimoniano il duro lavoro dei nostri dipendenti in tutto il mondo. 

Sono molto orgoglioso a nome di tutti i colleghi di Schréder. Questo premio conferma la leggibilità della nostra strategia di sostenibilità e sottolinea il chiaro allineamento tra la nostra proposta di valore per i clienti e il nostro impegno continuo per proteggere il pianeta, le persone e la comunità.

Xavier Uhlen - Schréder Audit, Risk and Sustainability Director
Xavier Uhlen
Direttore Audit, Rischi e Sostenibilità del Gruppo Schréder

Clicca qui per scaricare il nostro rapporto sulla sostenibilità o scaricare il comunicato stampa per maggiori informazioni.