Illuminazione architettonica: sostenere l'economia, le comunità e la vita urbana


Toon Reynders - Schréder Group Product Manager – Urban Deco
Toon Reynders
Schréder Group Product Manager – Urban Deco

Il pianeta Terra trascorre metà dell'anno al buio. Dall'invenzione della luce artificiale, la vita umana si è trasformata. Le ore che un tempo trascorrevamo riuniti intorno al camino o accoccolati sotto le coperte si sono trasformate in serate all'aperto, che portano con sé emozioni, intrattenimenti ed interazioni. Gran parte della vita moderna si svolge dopo il tramonto, ma con la crisi energetica causata dall'invasione dell'Ucraina da parte della Russia che ha provocato scosse in tutto il mondo, molte città stanno modificando il modo in cui monumenti, edifici e fontane sono illuminati per mantenere le bollette energetiche basse quest'inverno. 

Sulla carta potrebbe avere senso, ma spegnere l'illuminazione di monumenti, torri e facciate potrebbe essere un risparmio a breve termine ma un errore a lungo termine. Dopo la pandemia, le abitudini delle persone sono cambiate. Con un numero sempre maggiore di persone che lavorano da casa, si apprezza l'opportunità di uscire di sera, ma solo se ci si sente sicuri. L'illuminazione architettonica contribuisce a rendere viva una città dopo il tramonto, creando un'esperienza visiva piacevole ed accogliente. E con la giusta illuminazione, molte installazioni possono utilizzare una quantità minima di energia per creare un enorme benessere pubblico.
 

LED per i leader

In primo luogo, le città devono considerare quali luci stanno effettivamente spegnendo. L'illuminazione a LED riduce notevolmente il consumo energetico rispetto alle fonti luminose tradizionali, ha una durata di vita più lunga (riducendo i costi di manutenzione) e offre un'illuminazione più precisa. Le nostre soluzioni di illuminazione architettonica a LED mettono in risalto i dettagli, invece di utilizzare proiettori HID che perdono sfumature inondando completamente di luce una facciata.

Un decennio fa abbiamo illuminato la Grand Place di Bruxelles, un gioiello di architettura medievale che attira turisti da tutto il mondo. L'attuale illuminazione della piazza impiega la stessa energia per illuminare 27 edifici che prima serviva per illuminarne due. Si tratta di un risparmio energetico di circa l'80%. L'impianto funziona egregiamente da dieci anni, facendo risparmiare energia e denaro alla città, e i progetti a cui lavoriamo oggi offrono un'efficienza energetica ancora maggiore.

Grand Place in Brussels is illuminated to the delight of visitors with 80% energy savings

Quindi, prima di spegnere le luci, pensate ad aggiornarle. Le terrazze della Grand Place sono frequentate tutto l'anno, con qualsiasi tempo: spegnere le luci renderebbe tutto ciò una sfida al di fuori dell'estate. Gli edifici e i monumenti illuminati creano spazi più invitanti dove le persone trascorrono il loro tempo e si divertono, dando una spinta necessaria sia alla loro salute mentale che alle attività commerciali locali. 
 

Il senso dell'occasione

Mentre le strade principali lottano per competere con il cambiamento dei modelli di spesa dei consumatori e con lo shopping online, i centri cittadini vivaci sono fondamentali per attirare gli acquirenti. Le installazioni temporanee di illuminazione per le festività possono aumentare l'affluenza, migliorando le entrate e i canoni di locazione. La Fête des Lumières di Lione è una grande attrazione per i turisti ed un momento di festa per i residenti. Come fanno notare gli organizzatori, il piano di efficienza energetica della città non è influenzato dalla Festa delle Luci e, dopo due anni di crisi sanitaria, il Comune vuole celebrare questo importante evento comunitario che contribuisce alla reputazione internazionale di Lione.

Lyon Light Festival attracts millions of visitors each year, showing the power of illuminating a city

Nel nord dell'Inghilterra, il Festival delle Luci di Durham attira più di 150.000 visitatori ed il Consiglio della Contea afferma che l'edizione 2019 ha avuto un impatto economico totale valutato in oltre 11,5 milioni di sterline, con un complessivo ritorno sull'investimento per il Consiglio del 1925%. Le installazioni luminose effimere sono particolarmente importanti durante la stagione dello shopping natalizio. Eventi come il Winter Glow di Bruges, il mercatino di Natale di Tallinn e l'Avvento di Opitaja portano nelle loro città un'atmosfera festosa e visitatori con soldi da spendere.

Un'illuminazione di qualità paga anche tutto l'anno. L'illuminazione di edifici storici, punti di riferimento e monumenti attira le persone nei centri urbani. Da nuove destinazioni da esplorare ad un degno sfondo fotografico, il fattore "wow" si traduce in attività commerciali del centro città che non solo sopravvivono, ma prosperano. L'illuminazione architettonica di edifici e monumenti crea inoltre un forte senso di appartenenza, rendendo i cittadini orgogliosi del proprio centro città. 
 

Enfasi moderna per i monumenti rinascimentali

La graziosa cittadina di Caminha attrae i turisti da decenni. Nel 2014 le autorità hanno elaborato un piano di illuminazione pubblica in collaborazione con l'Ordine Portoghese degli Ingegneri della Regione Settentrionale (OERN). Il passaggio alla moderna tecnologia LED, anche nel centro storico, è stato un grande successo sia in termini di qualità dell'illuminazione che di consumo energetico complessivo, ridotto di circa il 70%.

Caminha has illuminated all its landmarks with LED lighting, reducing its energy consumption by 70%

Costruito tra il XV e il XVII secolo, ogni punto di riferimento è stato illuminato per rivelare la sua storia ed evidenziare i suoi dettagli architettonici, trovando il giusto equilibrio nel paesaggio visivo notturno. La chiesa parrocchiale, la Torre dell'Orologio, l'antico Municipio, la Chiesa della Misericordia, la Fontana del Terreiro e la Casa dos Pitas sono tutti illuminati da una serie di proiettori a LED ad alta efficienza energetica, che fanno da splendida cornice alla vita della comunità dopo il tramonto. Arricchendo i colori e creando splendidi paesaggi notturni, Caminha si sta trasformando da meta preferita e poco frequentata a destinazione imperdibile.
 

Per concludere, non spegnete, ma agite in modo intelligente

Può sembrare un controsenso, ma non c'è momento migliore di una crisi energetica per investire nell'illuminazione. Le soluzioni moderne prevedono la possibilità di dimmerare le luci, di modificare le ore di accensione e di personalizzare le impostazioni, oltre agli enormi risparmi energetici dei LED. Invece di lasciare cittadini, imprese e turisti al buio quest'inverno, cercate di migliorare le luci per creare un centro urbano efficiente dal punto di vista energetico che faccia brillare la vostra città. 
 

Informazioni sullo scrittore
Toon è un ingegnere industriale in elettronica che ha sempre avuto una passione per l'illuminazione e la tecnologia. Ha colto l'opportunità di entrare a far parte del settore dopo la laurea e ora porta la sua vasta esperienza nelle vendite e nel marketing per sviluppare soluzioni di illuminazione per i clienti Schréder in tutto il mondo. 

Connettiti con Toon su LinkedIn.